INFORMAZIONI  e  Varie   (dati aggiornati al  27 febbraio 2016)





   P R E M E S S A


  •   Volendo riportare gli obiettivi per i quali è nato questo Sito, occorre rifarsi alle prime parole che sono scritte nel nostro Calendario 2010 : "- ... Il dolore per la perdita di un figlio è inimmaginabile, sembra di essere risucchiati in una voragine di sofferenza. Si sarebbe tentati solo di lasciarsi andare, ma siamo esseri umani e in noi è connaturato il senso di sopravvivenza... nonostante tutto... E' per questo che è nato il nostro gruppo, un gruppo di mamme e di papà che si trovano ad affrontare questo lacerante dolore...-"

  •   Il gruppo che si individua nella Associazione "La Stanza Accanto" : "-...è nato senza uno scopo ben preciso, solo per sostenersi a vicenda, per essere l'uno la stampella dell'altro...-" e con questa precipua finalità : "-... è essenziale mantenere sempre vivo il ricordo dei nostri figli...-".

  •   Per fare una sintesi quindi, il gruppo è aperto a tutti i genitori colpiti da questa immane tragedia, senza distinzione di culti religiosi, anche se, tendenzialmente è di ispirazione cristiana, pertanto esclude categoricamente - è perfino inutile dirlo - ogni riferimento e ricerca di fenomeni paranormali.
  •   Dom Bernardo, Abate della Basilica di San Miniato al Monte, è la guida spirituale del gruppo dei genitori che costituiscono l'Associazione "La Stanza Accanto".

  •   Normalmente il gruppo mantiene, come riferimento puntuale, il terzo sabato di ogni mese, affinché si rinnovi questo miracolo di condivisione all'interno del gruppo: è vitale e necessario per tutti, questo appuntamento. Gli incontri sono facoltativi ed hanno lo scopo di condividere momenti di reciproco conforto, scambiando conoscenze e punti di confronto fra chi è già passato attraverso anni di angosce e dolori, con coloro che sono appena agli inizi della salita.

  •   Questo gruppo di genitori ha ragione di essere, così com'è: non un salotto chiuso in sé stesso, ma si ritrova e si riconosce in un ambiente che lo custodisce e lo accoglie aprendogli la sua "porta del Cielo". Lascia spazio a tempi di riflessione propria, dove emergono - come mai in altri momenti - spontaneità e respiro corale.

  •   Il nostro gruppo, avendo inciso profondamente con tante proprie esperienze di dolore che si sono riflesse sul tessuto cittadino, ha già ottenuto dei riscontri e riconoscimenti dalla cittadinanza. La presenza della nostra Associazione è ormai nota, è divenuta importante ed è fondamentale la sua potenzialità comunicativa, avendo esperito molteplici condivisioni di profondo dolore fra genitori privati prematuramente dei loro figli.

  •   Il gruppo vive su tre livelli di relazione contigui, ma distinti.
    Primo livello: la città nel suo insieme, senza steccati religiosi. Le varie manifestazioni culturali e musicali, eventi generalmente annuali o comunque stagionali, hanno l'ambizione di risvegliare tutta la città circa il problema della vita e della morte, della sicurezza stradale come della realtà stessa associativa, scuola di speranza e occasione concreta di carità e beneficenza.
    Il secondo livello è quello per cui l'Associazione ha sempre una porta aperta per persone raggiunte dal dolore atroce per la perdita di un figlio. L'Associazione non ha solo una dimensione pubblica, macroscopica, ma anche discreta, "a misura di persona", nei riguardi di analoghi dolori, accolti senza infingimenti o riserve. Ognuno, con un dolore remoto, recente o recentissimo deve trovare la porta aperta, bussare e chiedere della Speranza che è in voi, come dice san Pietro.
    L'ultimo livello è il primo, forse il meno appariscente, il meno numeroso, ma forse il più necessario e prezioso. Come non manca il focolare acceso che tiene vivo il cuore di una casa o di un monastero, così questo gruppo può testimoniare desiderio di vita, di consolazione e di speranza perché esiste un nucleo solido, un focolare, fatto di mera convivenza fra i membri del gruppo stesso, in cui si cresce per fraternità, apertura, dialogo, condivisione, formazione, scambio esperienze, da quelle spirituali sino alle risorse adottate per vivere il tempo il più possibile senza dannarsi: è il momento necessario e centrale in cui si ricompatta il nostro essere famiglia intorno al dolore, che Cristo ha preso su di sè nel segno però di una autentica e gratuita grazia pasquale.

  •   Le esperienze dei genitori che hanno perso un figlio da tanti anni sono di sostegno ai genitori che hanno subìto un lutto recente. Il sorriso di speranza e la serenità che trasmettono  i genitori già provati  da anni di sofferenza,  incoraggia i nuovi arrivati  che vedono nell'avvenire  solo  dolore e non senso  per continuare a vivere.

  •   Questo avviene in modo molto semplice, parlandosi e conoscendosi a vicenda, magari creando assieme qualche iniziativa benefica, come è già avvenuto per la vendita dei Calendari  2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015 e 2016  il cui ricavato è devoluto interamente in beneficenza.  Oppure anche mangiando assieme una torta casalinga.

  •   E' poi prevista la possibilità di promuovere: incontri e pubblicazioni, come la scelta dei temi per la stampa dei Calendari, per la commemorazione dei ragazzi scomparsi; conferenze, convegni, dibattiti, seminari, concerti; la pubblicazione di un eventuale "bollettino" e di atti di seminari o convegni; attività di carattere culturale-ricreativo, quali viaggi e visite a luoghi di interesse religioso o di interesse storico-artistico.
  • Torna all'indice


  • La morte non è niente,
    io sono solo andato nella stanza accanto.
    Io sono io.
    Voi siete voi.
    Ciò che ero per voi lo sono sempre.
    Parlatemi come mi avete sempre parlato.
    Non usate un tono diverso.
    Non abbiate l'aria solenne o triste.
    Continuate a ridere di ciò che ci faceva ridere insieme.
    Sorridete, pensate a me, pregate per me.
    Che il mio nome sia pronunciato in casa come lo è sempre stato.
    Senza alcuna enfasi, senza alcuna ombra di tristezza.
    La vita ha il significato di sempre.
    Il filo non è spezzato.
    Perchè dovrei essere fuori dai vostri pensieri ?
    Semplicemente perchè sono fuori dalla vostra vita ?
    Io non sono lontano, sono solo dall'altro lato del cammino.

    facendo  clic QUI  puoi leggere  la  Poesia  di  Charles Peguy  (e stamparla in formato  .doc)

  • Torna all'indice



  • Se conoscessi il mistero immenso del Cielo dove ora vivo,
    questi orizzonti senza fine,
    questa luce che tutto investe e penetra,
    non piangeresti se mi ami !
    Sono oramai assorbito nell'incanto di Dio nella sua sconfinata bellezza.
    Le cose di un tempo sono così piccole al confronto !
    Mi è rimasto l'amore di te,
    una tenerezza dilatata che tu neppure immagini.
    Vivo in una gioia purissima.
    Nelle angustie del tempo
    pensa a questa casa ove un giorno
    saremo riuniti oltre la morte,
    dissetati alla fonte inestinguibile
    della gioia e dell'amore infinito.
    Non piangere se veramente mi ami !

    facendo  clic QUI  puoi leggere   la  Poesia  di  Sant'Agostino (e stamparla in formato  .doc)

  • Torna all'indice


  • STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE DENOMINATA "LA STANZA ACCANTO",
    Costituzione, sede, durata, oggetto sociale

    - 1) Ai sensi della legge 7 dicembre 2000, n. 383, della L.R.T. 9 dicembre 2002, n. 42,
    e delle norme del codice civile in tema di associazioni è costituita l'Associazione di
    promozione sociale denominata "La stanza accanto", con sede presso l'Abbazia di San Miniato al Monte,
    via Porte Sante n. 34, 50125 Firenze, che ha durata a tempo indeterminato.
    - 2) L'Associazione non ha finalità di lucro e si propone di svolgere attività di utilità sociale
    nei confronti degli associati e di terzi nel pieno rispetto della libertà e dignità degli associati.
    E' esclusa qualsiasi finalità politica, sindacale, professionale o di categoria, ovvero di tutela
    degli interessi economici degli associati. In particolare, l'Associazione si pone come finalità
    istituzionale quella di offrire un sostegno morale nell'ascoltare, condividere e accogliere
    i genitori che hanno prematuramente perso un proprio figlio.
    Tali finalità verranno perseguite mediante lo svolgimento di varie attività, ed in particolare:
    incontri e pubblicazioni per la commemorazione dei ragazzi scomparsi;
    conferenze, convegni, dibattiti, seminari, concerti;
    pubblicazione di un bollettino e pubblicazione di atti di seminari o convegni;
    attività di carattere culturale-ricreativo, quali viaggi e visite a luoghi di interesse religioso
    o di interesse storico-artistico.

    Associati

    - 3) Possono far parte dell'Associazione coloro che ne condividono gli scopi e che sono accomunati dal dolore
    per la prematura perdita di un figlio. Gli associati sono tenuti alla corresponsione di una quota associativa
    annuale nella misura fissata dal Consiglio direttivo, alla partecipazione alla vita associativa, nonché al rispetto
    dello Statuto e delle deliberazioni prese dagli organi sociali.
    - 4) Ai fini dell'adesione all'associazione, chiunque ne abbia interesse può fare domanda scritta e motivata al
    Consiglio direttivo, che provvede all'ammissione sulla base delle motivazioni esposte dal richiedente.
    Contro l'eventuale diniego di ammissione, che dovrà essere motivato, è possibile proporre appello all'Assemblea.
    La qualità di socio viene meno in caso o di recesso, da esercitarsi mediante comunicazione scritta al Consiglio direttivo,
    o di provvedimento di esclusione da parte del Consiglio direttivo stesso, che verrà adottato qualora il socio
    mostri di non condividere gli scopi dell'Associazione o non effettui il pagamento della quota sociale.
    Contro il provvedimento di esclusione è possibile proporre appello all'Assemblea.
    Il Consiglio direttivo potrà ammettere in qualità di soci onorari coloro che per le loro benemerenze in campo religioso,
    culturale o sociale possono offrire un valido sostegno alle attività dell'Associazione. La qualità di socio onorario
    potrà inoltre essere riconosciuta a enti e istituzioni che contribuiranno in misura determinante, con la loro opera o con
    il sostegno ideale ovvero economico, alle iniziative dell'associazione. La qualità di socio onorario non comporta
    il pagamento della quota associativa.
    - 5) L'ordinamento interno dell'Associazione è ispirato a criteri di democraticità ed uguaglianza dei diritti di tutti
    gli associati, le cariche associative sono elettive e tutti gli associati possono esservi nominati.
    - 6) L'Associazione per il perseguimento dei propri fini istituzionali si avvale prevalentemente delle attività prestate,
    in forma libera e gratuita, dagli associati. In caso di particolare necessità, l'Associazione può assumere
    lavoratori dipendenti o avvalersi di prestatori di lavoro autonomo o professionale, anche ricorrendo a propri associati.

    Organi dell'Associazione

    - 7) Gli organi dell'Associazione sono:
        l'Assemblea degli associati
        il Consiglio direttivo
        il Presidente.

    - 8) L'Assemblea si compone di tutti gli associati in regola con il versamento delle quote associative.
    Essa è convocata dal Presidente almeno una volta all'anno e tutte le volte che sia necessario, ovvero quando ne faccia
    richiesta almeno un decimo degli associati. La convocazione è fatta mediante avviso scritto, almeno dieci giorni prima,
    con indicazione del luogo, dell'ora e degli argomenti all'ordine del giorno. Nei confronti degli associati che lo avranno
    previamente consentito, la convocazione potrà essere fatta anche mediante messaggi di posta elettronica.
    L'Assemblea delibera sull'approvazione dei bilanci, sulla nomina del Consiglio direttivo e del Presidente
    ed esercita i poteri di cui ai paragrafi quattro, nove e diciassette del presente Statuto. Sono ad essa inoltre
    riservate le delibere riguardanti:
    - 8a) accettazione di eredità, donazioni, lasciti testamentari e legati;
    - 8b) stipula di contratti di locazione di beni immobili;
    - 8c) acquisto e vendita di beni immobili;
    - 8d) stipula di convenzioni con enti publici;
    - 8e) richiesta ed accettazione di contributi da parte di enti pubblici.
    In prima convocazione l'Assemblea è validamente costituita con la presenza della metà più uno degli associati;
    in seconda convocazione è validamente costituita con qualsiasi numero di associati presenti. Ciascun associato può
    intervenire personalmente o per il tramite di un altro associato munito di delega scritta. Un associato non può avere più di due deleghe.
    L'Assemblea delibera con la maggioranza più uno degli associati presenti sia in prima che in seconda convocazione.
    - 9) L'Assemblea straordinaria degli associati può modificare il presente Statuto a condizione che ad essa partecipi
    la maggioranza degli associati e che la delibera di modificazione sia assunta con il voto favorevole dei due terzi
    dei presenti. Per deliberare lo scioglimento dell'Associazione, e la devoluzione del patrimonio, occorre il voto favorevole
    di almeno tre quarti degli associati.

    - 10) Il Consiglio direttivo si compone del Presidente dell'Associazione e di altri due o quattro consiglieri eletti
    dall'Assemblea tra gli associati. Il Consiglio direttivo dura in carica tre anni ed i suoi membri possono essere rieletti.
    In caso di morte o dimissioni di un consigliere prima della scadenza del mandato, il Consiglio provvederà alla sua sostituzione
    mediante cooptazione, salvo quanto previsto nel paragrafo undici che segue in caso di morte o dimissioni del Presidente.
    Qualora, per qualsiasi motivo, venga a mancare la maggioranza dei consiglieri, l'intero Consiglio direttivo si intenderà decaduto
    e dovrà essere convocata una assemblea per il suo rinnovo e per il rinnovo della carica di Presidente dell'Associazione.
    La carica di consigliere è gratuita, salvo il rimborso spese. Al Consiglio direttivo spettano tutti i poteri per la gestione
    ordinaria e straordinaria dell'associazione, salvo quanto è riservato alla competenza dell'assemblea dalla legge e dal presente Statuto.

    - 11) Il Presidente è eletto dall'Assemblea fra gli associati contestualmente alla elezione degli altri membri
    del Consiglio direttivo. Al Presidente spetta la rappresentanza legale dell'Associazione di fronte ai terzi e in giudizio.
    Dura in carica tre anni ed è rieleggibile. In caso di assenza o impedimento, viene sostituito dal Vicepresidente
    eletto dal Consiglio direttivo al proprio interno. In caso di morte o dimissioni del Presidente prima della scadenza
    del mandato, si provvederà alla convocazione di una Assemblea per la elezione di un nuovo Presidente, che durerà in carica
    fino alla scadenza del mandato originario.

    Bilancio consuntivo e preventivo
    - 12) Il Consiglio direttivo predispone la bozza dei bilanci preventivo e consuntivo da sottoporre all'Assemblea
    per la relativa approvazione. Il bilancio consuntivo si compone di un rendiconto economico-finanziario relativo
    all'esercizio sociale che va dal 1° gennaio al 31 dicembre di ogni anno e deve essere approvato a maggioranza
    dall'Assemblea entro e non oltre il 30 giugno dell'anno successivo. E' vietata la distribuzione fra gli associati,
    anche se indiretta, di proventi, utili o avanzi di gestione.
    Gli eventuali utili o avanzi di gestione dovranno essere reinvestiti ed impiegati a favore delle attività istituzionali previste dal presente Statuto.
    Il bilancio preventivo è approvato a maggioranza dall'Assemblea entro e non oltre il 28 febbraio dell'anno a cui si riferisce.
    I bilanci devono restare depositati presso la sede sociale per i quindici giorni precedenti le assemblee che li approvano,
    a disposizione di tutti coloro che abbiano motivati interessi di consultazione.

    Risorse economiche e patrimonio dell'Associazione
    13) Le risorse economiche e il patrimonio dell'Associazione, utilizzabili unicamente per l'esercizio delle sue attività statutarie,
    sono costituiti da:
    - 13a) quote e contributi degli associati e erogazioni liberali degli associati e di terzi;
    - 13b) eredità, donazioni, lasciti testamentari e legati;
    - 13c) contributi di enti pubblici finalizzati al sostegno di specifici e documentati programmi realizzati nell'ambito dei fini statutari;
    - 13d) entrate derivanti da prestazioni di servizi convenzionati, ovvero entrate derivanti da iniziative promozionali
             finalizzate al funzionamento dell'associazione, quali feste e sottoscrizioni anche a premi;
    - 13e) proventi delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi rese agli associati e a terzi, anche nell'ambito di attività economiche
             di natura commerciale, artigianale o agricola, svolte in maniera ausiliaria e sussidiaria
             e comunque finalizzata al raggiungimento degli obiettivi istituzionali;
    - 13 f) altre entrate compatibili con le finalità sociali.

    Responsabilità patrimoniale
    14) L'Associazione risponde, con i propri beni, dei danni causati per l'inosservanza delle convenzioni stipulate.
    L'Associazione, previa delibera del Consiglio direttivo, può assicurarsi per i danni derivanti da responsabilità contrattuale
    ed extracontrattuale dell'Associazione stessa.

    Scioglimento dell'Associazione
    15) In caso di scioglimento dell'Associazione, l'Assemblea provvede alla nomina di uno o più liquidatori, anche non associati,
    determinandone gli eventuali compensi. Il patrimonio residuo sarà devoluto ad altra associazione di promozione sociale, e comunque a fini di utilità sociale,
    salvo diversa destinazione imposta dalla legge.

    Disposizioni finali
    16) Per quanto non espressamente previsto nel presente statuto, si fa riferimento
    alla legge 7 dicembre 2000, n. 383, alla L.R.T. 9 dicembre 2002, n. 42, alle norme
    del codice civile e ad ogni altra disposizione vigente in materia.

    facendo  clic QUI   puoi scaricare  lo STATUTO dell'ASSOCIAZIONE  in formato  .doc

  • Torna all'indice



  • - in ordine di data decrescente -

  • Sabato 21 novembre 2015 alle ore 21 nella Basilica di San Miniato al Monte
       l'Associazione "La Stanza Accanto" ha avuto il piacere di presentare
       il concerto del complesso musicale "IL ROSSIGNOLO"
       specializzato nell'esecuzione di musica antica su strumenti storici originali
       che si è esibito nelle musiche di Vivaldi, Telemann, Haendel.
       clic QUI    clic QUI    clic QUI
       L'evento ha riscosso una corale acclamazione, data l'esecuzione magistrale
       dei musicisti, veri amatori e cultori di musica antica, mirabili specialisti
       in questa "nicchia" preziosa di cultura musicale classica.
       Il ricavato della serata sarà devoluto all'acquisto di buoni spesa
       per il sostentamento di famiglie in difficoltà.

  • domenica 26 luglio 2015,
      un bell'articolo su "AVVENIRE" descrive l'opera di Misericordia del seppellire i morti
      ed è centrato sul Cimitero delle Porte Sante; viene pienamente supportato e integrato dagli interventi
      di Loredana e di Padre Bernardo che fanno riferimento alla nostra Associazione "La Stanza Accanto"
      ed alla nostra aspirazione di poter collocare nel Cimitero una statua
      simbolo e memoria di tutti i ragazzi del mondo prematuramente scomparsi  clic QUI   clic QUI

  • lunedì 20 aprile 2015, alle ore 20:45
       l'Associazione "La Stanza Accanto" ha presentato
       al TEATRO PUCCINI lo spettacolo musicale "Il sogno di Giuseppe"
       liberamente tratto dal lavoro di Piero Castellacci e Michele Paulucci
       ed a cura dei docenti, alunni ed ex-alunni, genitori e amici del
       Centro Scolastico Giovanni Paolo II di Melegnano (MI)
       ecco la LOCANDINA clic QUI
       ed il relativo short-form clic QUI
       Il ricavato della serata sarà devoluto per iniziative di beneficenza.


  • venerdì 20 marzo 2015,
       Padre Bernardo è intervenuto per la  FILE  Fondazione Italiana di Leniterapia
       sul tema: "Stare vicino a chi vive il dolore di una perdita".
       Il Priore ha sviluppato profondamente gli argomenti focalizzando su
       "attenzione al dolore dell'altro e accoglienza delle sue esigenze".
       Questo bellissimo intervento è stato registrato dalla nostra cara amica
       Grazia Collini presso l'auditorium dell'Ente Cassa Risparmio Firenze;
       al termine, una domanda sulla fede è servita a Padre Bernardo
       per arricchire di profondi contenuti il tema della serata.   clic QUI


  • giovedi 15 gennaio 2015,
       Liana e Michele Magherini, del Gruppo Amici del Cuore
       presso la Parrocchia della Sacra Famiglia, hanno inviato questa lettera clic QUI
       alla nostra Associazione in ringraziamento della donazione che è stata
       loro fatta a seguito del Concerto e con la quale hanno potuto offrire
       dei Buoni Spesa alle persone meno abbienti che si presentano in Parrocchia.


  • martedì 6 gennaio 2015,
       Suor Letizia, della Fraternità della Visitazione,
       ha inviato questa lettera alla nostra Associazione in ringraziamento
       per le asciugatrici che sono state loro donate a seguito del Concerto clic QUI.



  • lunedì 15 dicembre 2014,
       alla Casa Famiglia della Fraternità della Visitazione di Pian di Scò (Reggello-AR)
       vengono donate dalla nostra Associazione due asciugatrici
       per sopperire alla quotidiana necessità di fornire biancheria lavata ed asciugata
       alle mamme ed ai loro bambini ospiti della Casa Famiglia   clic QUI.
       Il costo di questi elettrodomestici è stato sostenuto con il ricavato
       del Concerto offerto dalla Fondazione di Scuola di Musica di Fiesole Onlus
       e con la vendita di calendari 2015.
       Vedi le foto  clic QUI   clic QUI   clic QUI
       ed il Presepio della Casa Famiglia   clic QUI   clic QUI   clic QUI   clic QUI


  • sabato 22 novembre 2014, alle ore 21
      l'Associazione "La Stanza Accanto" ed i Monaci Benedettini
      della Basilica di San Miniato al Monte hanno presentato il Concerto de
      La Fondazione di Scuola di Musica di Fiesole Onlus   clic QUI.
      Ecco alcune immagini catturate da Mariangela Montanari durante il Concerto
      del Trio Nedo, giovani concertisti di Archi   clic QUI   clic QUI
       e del Coro Giovanile e Giovani Madrigalisti
      clic QUI
      clic QUI
      clic QUI.
       Ancora insieme con i responsabili della manifestazione
      clic QUI
      clic QUI
      clic QUI.
       All'ingesso in Basilca alcuni soci della nostra Associazione
      clic QUI
      clic QUI.
      Vedi anche il biglietto d'invito al concerto  clic QUI.
      Il ricavato della serata sarà devoluto alla
      Casa Famiglia della Fraternità della Visitazione di Pian di Scò (Reggello-AR)


  • martedì 11 novembre 2014,
       Mario Santini, un carissimo amico della nostra Associazione,
       ha ottenuto una intervista su Radio Toscana in cui parla di noi
       e delle finalità del concerto che si svolgerà in Basilica
       il sabato 22 novembre alle ore 21  clic QUI


  • venerdì 7 novembre 2014,
       abbiamo iniziato la distribuzione
       della LOCANDINA del concerto  clic QUI


  • domenica 2 novembre 2014,
       Padre Bernardo, Priore di San Miniato al Monte
       ha diffuso questo profondo pensiero in occasione
       della ricorrenza di tutti i defunti  clic QUI


  • lunedì 20 ottobre 2014, una buona notizia per la nostra Basilica:
       sono iniziati i lavori di restauro alle vetrate della facciata
       dopo che erano state violentemente danneggiate
       dalla grandinata di alcuni giorni fa.
       Vediamo alcune foto scattate con un cellulare
       clic QUI    clic QUI    clic QUI    clic QUI    clic QUI    clic QUI    clic QUI    clic QUI    clic QUI


  • lunedì 8 settembre 2014, in occasione della solennità
       della Natività della Beata Vergine Maria
       alle ore 18 nella Basilica di San Miniato al Monte
       è stata celebrata la S.Messa durante la quale
       Dom. Miniato Maria Silva Martins
       ha espresso pubblicamente i voti
       della sua professione monastica.
       Un avvenimento che ha commosso
       tutti i confratelli ed i presenti alla celebrazione,
       considerando anche il fatto che erano ben 15 anni
       che non avveniva un tale evento in questa Abbazia.
       Vediamo le foto scattate dalla nostra cara Mariangela Montanari
       clic QUI    clic QUI    clic QUI    clic QUI    clic QUI


  • mercoledì 26 marzo 2014,
       al C.T.O. di Firenze, presso l'Unità Spinale di Careggi
       viene donata dalla nostra Associazione un'apparecchiatura per
       la riabilitazione fisica di giovani che, a seguito di incidenti traumatici,
       hanno subìto gravi danni a tutto l'apparato scheletrico e muscolare.
       Il costo di questa apparecchiatura è stato sostenuto con il ricavato
       dello spettacolo del 16 novembre 2013 e con la vendita di calendari 2014.
       Vedi le foto  clic QUI   clic QUI   clic QUI  clic QUI   clic QUI  clic QUI


  • martedì 25 marzo 2014,
       a seguito del concerto al Teatro Puccini, su "Facebook" è inserito
       il commento di Padre Bernardo che riporta una bella frase di Riccardo Marasco
       e la risposta di Irene Grandi al messaggio di Loredana  clic QUI


  • sabato 22 marzo 2014,
       su "Portale Giovani" de "La Città di Firenze"
       è inserito l'annuncio dello spettacolo che si terrà al Teatro Puccini
       domenica 23 marzo 2014 la sera alle ore 21, ecco il link:  clic qui


  • dai primi di marzo 2014,
       viene fatta questa pubblicità per il concerto organizzato dalla nostra Associazione:

    Evento finalizzato alla raccolta fondi per beneficenza si svolgerà la sera del 23 marzo p.v.
    presso il Teatro Puccini alle ore 21 con i giovani artisti:
       partecipazione straordinaria di  Irene Grandi  e la sua band,
       il maestro  Pietro Adragna  e la sua fisarmonica,
       il chitarrista  Maurizio Geri  
    Vedi la LOCANDINA  clic QUI

      Poichè l'Associazione non ha fini di lucro,  l'intero ricavato sarà documentato
      e devoluto ad opere di aiuto e sostegno a persone in grave stato di indigenza.

      Per informazioni e/o prenotazione biglietti-invito è possibile usare questi riferimenti:
      - presso il negozio dei monaci benedettini di San Miniato al Monte, accanto alla basilica,
      - telefonando al cellulare della Associazione : 339.4383857,
      - inviando una e-mail : stanzaaccanto@gmail.com
       Siete tutti invitati !!


  • sabato 8 febbraio 2014,
       un caro amico della nostra Associazione, Fabio Bencini,
       ci ha inviato il link di You Tube clic qui
       in cui si vede e si ascolta il concerto del maestro Pietro Adragna
       tenutosi nella Basilica di San Miniato al Monte il 16 novembre 2013.





  • domenica 17 novembre 2013, un bell'articolo su Toscana Oggi
       vedi il testo dell'articolo,  clic QUI
       che documenta l'evento del concerto per beneficenza
       tenutosi nella Basilica di San Miniato al Monte
       dal maestro  PIETRO  ADRAGNA  e la  sua  Fisarmonica.


  • sabato 16 novembre 2013 alle ore 21
       l'Associazione "La Stanza Accanto" ed i Monaci Benedettini
       della Basilica di San Miniato al Monte hanno presentato il Concerto del maestro
       PIETRO  ADRAGNA  e la  sua  Fisarmonica,
       L'incasso della serata è stato devoluto per l'acquisto di un ausilio
       terapeutico per l'Unità Spinale dell'Azienda Ospedaliera di Careggi (Firenze).
       Vedi il biglietto d'invito al concerto  clic QUI    ed il curriculum del maestro  clic QUI



  • venerdì 15 novembre 2013 un bell'articolo di Manuela Plastina su La Nazione descrive
       la nostra Associazione, i genitori, il Priore Padre Bernardo   clic qui
       gli obiettivi e le finalità a cui tende l'Associazione.
       Viene inoltre preannunciato il concerto del maestro
       PIETRO  ADRAGNA con la  sua  Fisarmonica
       l'evento sarà il sabato 16 novembre nella Basilica di San Miniato al Monte.



  • sabato 2 novembre 2013 è andata in onda sul TGT di ITALIA 7
       una bellissima intervista a due mamme della nostra Associazione "La Stanza Accanto":
       l'amore riempie La Stanza Accanto, i nostri figli vivono sempre nei nostri ricordi.
       Vedi il video su YOU TUBE
    clic qui
       Durante l'intervista viene preannunciato il concerto del maestro
       PIETRO  ADRAGNA con la  sua  Fisarmonica
       l'evento sarà il sabato 16 novembre nella Basilica di San Miniato al Monte.






  • ( 25 novembre 2012 ) Toscana Oggi documenta l'evento della mostra fotografica
      all'Altana delle Leopoldine con un bell'articolo
      clic QUI    con le foto di Stefano Liccioli
       foto 1    foto 2    foto 3

  • ( 17 novembre 2012 ) nella Basilica di San Miniato al Monte è stato presentato
      un concerto lirico sacro dal monaco Benedettino Olivetano Dom Guglielmo Gambina
      che ha cantato musiche di notissimi autori. 
      Vedi il biglietto d'invito al concerto  clic QUI

  • ( dal 16 al 22 novembre 2012 ) mostra fotografica presso l'Altana delle Leopoldine,
      promossa da "La Stanza Accanto", documenta la vita dei monaci di San Miniato al Monte.
      articolo apparso su Toscana Oggi    clic QUI 
      Vedi il biglietto d'invito   clic QUI 
      ed alcune delle foto di Andrea Ulivi esposte alla mostra
       foto 1
       foto 2
       foto 3
       foto 4
       foto 5
       foto 6
       foto 7
       foto 8

  • ( giugno 2012 ) Riceviamo da fratello Alessio la locandina   clic QUI
      del nuovo progetto per il 2012-2013 per la costruzione di un caseificio
      in un villaggio del Nicaragua,   clic QUI   per il quale saranno dedicate le prossime iniziative
      della nostra Associazione "La Stanza Accanto"




  • ( 7 dicembre 2011 ) Riccardo Marasco nella Basilica di San Miniato al Monte
      una serata in compagnia della voce di Riccardo Marasco che ripropone
      le Laudi Mariane dal sec. XV al sec. XX - vedi la LOCANDINA   clic QUI

  • ( 15 giugno 2011 ) Riceviamo la lettera di ringraziamento dalla Fondazione
      L'ALBERO DELLA VITA (ONLUS)  clic QUI
      presso la quale la nostra Associazione "La Stanza Accanto" ha effettuato
      già da tempo l'adozione a distanza di un bambino: SAMRAT MONDAL clic QUI
      che, inviandoci un suo bel disegno, ha voluto testimoniarci
      la sua riconoscenza clic QUI

  • ( 29 maggio 2011 ) Articolo su "TOSCANA OGGI" :   - Grande musica a San Miniato al Monte -
      domenica 29 maggio alle ore 21 si è svolto il concerto di "The Priests" accompagnati
      dal coro londinese "LONDON ORATORY SCHOLA". clic QUI
      Grande evento segnalato anche da Padre Bernardo con un suo messaggio e-mail  clic QUI

  • ( 17 aprile 2011 ) Articolo su "TOSCANA OGGI" : "La maternità offesa"
      va in scena il dolore di una mamma, al teatro SANCAT
      (presso la chiesa di Santa Caterina da Siena - zona Gignoro/via del Mezzetta)
      Doretta Boretti, la mamma che ha perduto due figlie in un incidente stradale,
      Elisabetta e Mariachiara, entra in scena e presenta il proprio dramma   clic QUI

  • ( 3 aprile 2011 ) Articolo su "TOSCANA OGGI" :  il lavoro secondo Giotto:
      Incontro nella cripta dell'antico frantoio dell'abbazia di San Miniato
      Sabato 2 aprile alle ore 15:30& analisi del ciclo delle formelle
      di Giotto installate nel campanile omonimo;
      presentazione della Dott.ssa Mariella Carlotti.
    clic QUI
      vedi la copertina del libro  clic QUI
      vedi alcuni dettagli  clic QUI

  • ( 8 gennaio 2011 ) Articolo su "La Nazione" :  sabato 8 gennaio alle ore 18:30
      nei locali adiacenti alla basilica di San Miniato al Monte si svolgerà una riflessione
      sul tema della sofferenza. Questo delicato tema sarà trattato
      al Dott. Franco Salvini psicologo e musicoterapeuta.  
    clic QUI



  • ( 20 novembre 2010 )  grande successo per il Concerto GOSPEL
     nella basilica di San Miniato al Monte:
     NEHEMIAH BROWN and the CELEBRATION GOSPEL CHOIR, in "TIME TO HEAL"
      ....Open up your heart. It’s time to heal.
      No time to run and hide. It’s time to heal.
      Help the feeble and the weak. It’s time to heal.
      You sow just what you reap. it’s time to heal.... clic QUI

     NEHEMIAH BROWN e il CELEBRATION GOSPEL CHOIR, in "E' TEMPO DI GUARIRE"
      ....Apri il tuo cuore. E' il tempo di guarire.
      Non c'è tempo per fuggire e nascondersi. E' il tempo di guarire.
      Aiuta i miseri e i deboli. E' il tempo di guarire.
      Tu raccoglierai ciò che hai seminato. E' il tempo di guarire....

  • ( 20 novembre 2010 ) Articolo su "La Nazione": "la stanza" che va oltre il dolore
      che descrive perfettamente la nostra Associazione,
      i componenti, gli scopi e le finalità benefiche e annuncia il Concerto Gospel
      che si svolgerà la sera del 20 novembre alle ore 21
      nella basilica di San Miniato al Monte  clic QUI

  • ( 17 novembre 2010 ) Articolo su "La Nazione":
      La voce di Nehemiah Brown per i bambini del Guatemala. Ci sarà un Concerto GOSPEL
      sabato 20 novembre nella basilica di San Miniato al Monte  clic QUI

  • ( dal 4 al 23 ottobre 2010 ) I nostri Monaci di San Miniato al Monte
      sono stati in assise nel CAPITOLO GENERALE della Congregazione Benedettina
      di Santa Maria di Monte Oliveto;  si tratta di Padre Bernardo e di Dom Stefano
      che si sono assentati in questo periodo di tempo.  
      Leggi tutto l'articolo di TOSCANA OGGI del 3/10/2010  clic QUI

  • ( 12 settembre 2010 ) Termine della costruzione dell'ospedale San Michael nello Zimbabwe
      abbiamo ricevuto da Marina, la mamma di Viola, alcune foto,
      scattate in aprile 2010, in cui si vede l'edificio della Clinica,
      costruita anche con i contributi della nostra Associazione "La Stanza Accanto",
      la targa posta davanti all'ingresso e la premiazione di Adriana Rindi
      dal presidente dello Zimbabwe, Robert Mugabe.
    - Leggi l'articolo pubblicato sul sito di Adriana   clic QUI  
    - foto della Clinica dedicata ad Alessia (HOUSE of ALLESIA's) "la casa del nespolo in fiore"  clic QUI
    - foto della targa davanti all'ingresso della Clinica  clic QUI
    - foto della premiazione di Adriana, e seduta in poltrona, si vede la Dott.ssa Buggiani  clic QUI

  • ( 27 giugno 2010 ) Articolo su "Toscana Oggi":
      commovente ed incisivo questo articolo di Padre Bernardo
      "Quando la morte ci attende per strada" nbsp; a seguito di tragici
      e gravissimi incidenti stradali di due giovani vittime fiorentine
    clic QUI

  • ( 20 giugno 2010 ) Articolo su "Toscana Oggi":
      Padre Bernardo informa tutta la cittadinanza sull'evento teatrale che si svolgerà
      sul piazzale davanti alla Basilica, la vigilia della festa di San Giovanni,
      il 23 giugno prossimo, in memoria di Mario Luzi clic QUI

  • ( 8 aprile 2010 ) messaggio di Posta di Padre Bernardo,
      che rivolge un invito corale a tutti per partecipare al pellegrinaggio a Torino,
      in occasione della ostensione della Sacra Sindone, che si svolgerà il 21 maggio p.v.
    clic QUI



  • ( data 2/12/2009 ) Articolo su "Metropoli":
     grande risposta e contributo dall'Asta per "La Stanza Accanto" svoltasi
     al Convitto della Calza domenica 29 novembre
    clic QUI

  • ( data 28/11/2009 ) Articolo su "La Nazione":,avvisa che
     al Convitto della Calza, domenica 29 novembre vi sarà una Asta di beneficenza,
     per le mamme ed i bambini dello Zimbabwe affetti da AIDS 
    clic QUI

  • ( data 27/11/2009 ) Articolo del Comune di Firenze
     sulla presentazione del Calendario 2010 dell'Associazione "La Stanza Accanto"
     informa che al Convitto della Calza, domenica 29 novembre si svolgerà
     una ASTA di beneficenza alla quale verranno esposte opere di noti artisti 
    clic QUI

  • ( data 18/11/2009 ) Padre Bernardo, Priore di San Miniato al Monte,
     fa una anticipazione sul sito "NARRABILANDO" a proposito
     del Calendario 2010 dell'Associazione "La Stanza Accanto"
     clic QUI



  • ( data 21/12/2008 ) Articolo sul "Nuovo Corriere":  un Calendario
     per non dimenticare. Graziano Cioni e le mamme dei figli perduti  clic QUI 
     proseguimento dell'articolo clic QUI

  • ( data 21/12/2008 ) Articolo sul "Corriere Fiorentino":  
     a San Miniato al Monte, le mamme dei figli perduti insieme al Priore, Padre Bernardo  clic QUI
     Poesie e disegni per una sfida clic QUI

  • ( data 21/12/2008 ) Articolo su "La Nazione": il Calendario
     dei figli scomparsi, realizzato dalle mamme de "LA STANZA ACCANTO"  clic QUI

  • ( data 21/12/2008 ) Articolo su "Firenze Repubblica" :
     Poesia mensile per chi non c'è più, per i figli scomparsi, informa che
     sul "Giornale della Toscana": Strade Killer, il Calendario delle vittime. 
    clic QUI

  • ( data 20/12/2008 ) L'Assessore alla sicurezza, Graziano Cioni,del Comune di Firenze
     presenta il Calendario 2009 dell'Associazione "La Stanza Accanto"  
    clic QUI

  • Torna all'indice



  •   PUBBLICAZIONI  


    Papa Francesco ha affrontato all'udienza generale (17 giugno 2015)
    il tema del rapporto tra la famiglia e il lutto di una persona cara,
    il rapporto tra il dolore devastante che annienta chi patisce una scomparsa
    e la fede che restituisce la speranza che "ogni lacrima verrà asciugata".
    Leggete il commento del Papa al Vangelo di Luca:  La vedova di Nain clic QUI.


    Leggendo su Internet, abbiamo trovato sul Sito  http://www.riflessioni.it/
    qualcosa che ci porta a dover rivedere le impostazioni iniziali circa le poesie attribuite
    a Charles Peguy  "La Stanza Accanto" e a Sant'Agostino  "Se mi ami non piangere".
    Siete pregati di leggere clic QUI,
    ciò che è stato scritto su questo Sito per definire se accettare le versioni
    native di Henry Scott Holland e di Padre Giacomo Perico, oppure lasciare le poesie attuali.
    Sono graditi vostri suggerimenti che potrete inviarci tramite email  stanzaaccanto@gmail.com
    Grazie.




       Prove per una nuova Home Page con la foto di un'alba:
       Prova 1 clic QUI
       Prova 2 clic QUI
       Prova 3 clic QUI
       Prova 4 clic QUI
       Fateci conoscere un vostro parere, inviandoci una e-mail: quale alba preferisco?
       Oppure inviateci una vostra foto che vorreste proporre per il prossimo calendario.
       stanzaaccanto@gmail.com
       Grazie.





    Anteprima del   CALENDARIO  2016  in formato .pdf  clic QUI  e clic QUI  e  clic QUI

    Anteprima del   CALENDARIO  2015  in formato .pdf  clic QUI  e clic QUI  e  clic QUI

    Anteprima del   CALENDARIO  2014  in formato .pdf  clic QUI  e clic QUI  e  clic QUI

    Anteprima del   CALENDARIO  2013  in formato .pdf  clic QUI  e  clic QUI

    Anteprima del   CALENDARIO  2012  in formato .pdf  clic QUI

    Anteprima del   CALENDARIO  2011  in formato .pdf  clic QUI

      CALENDARIO  2010  in formato .pdf clic QUI

      CALENDARIO  2009  in formato .pdf clic QUI



  • Torna all'indice


  • RIFERIMENTI   e   NUMERI   UTILI




       Numero Cellulare :  339.4383857

  • Torna all'indice


  • C O N T A T T I     ( e-mail )


    facendo clic QUI
     puoi  inviarci  una  MAIL
     con le tue richieste,
     osservazioni  e/o  suggerimenti.
     Oppure puoi utilizzare, col tuo ISP preferito, questo stesso indirizzo e-mail :

     stanzaaccanto@gmail.com

     Grazie.
     Ti  risponderemo  prima  possibile.


  • Torna all'indice

  • Come    ARRIVARE  QUI

    facendo  clic QUI
      potrai attivare la  MAPPA 
     ( grazie a Google maps )
     per arrivare a San Miniato al Monte
     ed al Cimitero delle Porte Sante















    da qui potrà INIZIARE UN NUOVO PARAGRAFO ( se occorre...)